La DPR Corea sfiora l'impresa contro l'Olanda.

Sfida tra campioni continentali a Morella: DPR Corea, campione d'Asia, contro Olanda, campione d'Europa.
Gli Orange si presentano in campo con tutte le loro stelle: grande fisico e tencica di buon livello.
Primo tempo si chiude sullo 0-0 con poche emozioni, predominio territoriale sterile degli olandesi, che sfiorano il gol solo al 43 con un bel tiro di Ebecillo che il portiere An Kang-Chol tocca e fa carambolare sul palo esterno.
Secondo tempo che si apre con una Corea più vivace che passa grazie ad un bel tiro dal limite dell'area del capitano Kang Nam-Gwon: al 48esimo è 1-0.
Gli olandesi sembrano scollati e An Ye-Gun pensa all'impresa e lancia Jo Kwang in attacco per un contropiede più veloce.
L'Olanda ci prova senza convinzione: per An Kang-Chol solo uno spavento con l'inserimento del solito Ebecillo, sventato con prontezza.
La DPR Corea intravede la stanchezza degli avversari e prova a costruire qualche azione pericolosa, in particolare con gli esterni Ju Jong-Chol e Pak Myong-Son. Proprio da un'azione di quest'ultimo nasce un'occasione interessante che Kongolo riesce a sventare e rilancia l'azione offensiva: sul rapido capovolgimento Ro Myong-Song non riesce a trattenere la strapotenza di Gravenbach che supera il portiere avversario e deposita in rete (75esimo).
Pochi minuti dopo è ancora Gravenbach a cercare il gol da distanza siderale ma An Kang-Chol compie una grande parata.
I minuti finali sono all'insegna dell'arruffato arrembaggio olandese che non crea nessuna occasione da rete.

Il report della sfida:
http://www.fifa.com/u17worldcup/matches/round=255973/match=300151866/report.html